Caso studio

La Leonessa Group connette i diversi dipartimenti aziendali con Salesforce

La Leonessa Group ha l’HQ in Italia e diverse business unit dislocate in Europa, USA ed in Cina. E proprio della filiale asiatica ci parla Stefano Tramonti. L’azienda è leader nel settore dei cuscinetti di base di medie e grandi dimensioni, un componente fondamentale per settori molteplici e differenti.

Come afferma Tramonti “senza di noi il mondo girerebbe un po’ di meno.”

La business unit cinese nasce tra il 2011 ed il 2012, con l’obiettivo di conquistare il mercato asiatico e qualche anno dopo Stefano Tramonti entra come General Manager

Intervista a Stefano Tramonti, General Manager BU Cina della Leonessa Group

La sfida iniziale

“Anche a prescindere dalla pandemia, un mio target è stato da subito quello di lavorare con i diversi settori in azienda al fine di far percepire quanto fossero tra loro connessi ed interdipendenti. Nel contempo digitalizzando il flusso operativo, si sarebbe realizzato un altro importante obiettivo, ossia ordinare le informazioni in nostro possesso e sapere quali acquisire di nuove, per quindi renderle sempre fruibili ed interrogabili nel tempo, ad ogni livello. Certo che quel che poi è accaduto ha costituito un boost” dice Stefano Tramonti.

“Io sono entrato nel 2019 ed è stato un primo anno di su e giù tra la Cina e l’Italia, poi da gennaio 2020 non ho più avuto modo di vedere i miei oltre 150 collaboratori e quindi il rapporto digitale è stato l’unico a disposizione. Se siamo cresciuti in questi anni come di fatto è accaduto, è stato ovviamente grazie alle persone e alla qualità del prodotto in primis, ingredienti imprescindibili della dieta del successo, ma è innegabile che la soluzione IT messa in campo ci ha permesso di essere più vicini anche se lontani e ha garantito al top management di poter giornalmente avere un riscontro misurabile del lavoro fatto e di quello programmato, anche se io ero dall’altra parte del Mondo ”.

La soluzione

La Leonessa Bearings Yancheng, questo il nome della filiale cinese di Leonessa Group, ha scelto di implementare Salesforce insieme a Huware.

“Noi sapevamo di potervi fornire un’arma in più rispetto ai vostri competitor cinesi” afferma Matteo Fenaroli, Partner & Founder di Huware.

L’azienda aveva necessità di connettere tutti i dipartimenti aziendali e gestire con metodo i dati, di vendita e non solo, per poter avere una visione a 360°, gestibile anche da lontano. La scelta è ricaduta sulla tecnologia Salesforce, spiega Tramonti “non solo perché tra i player principali, ma anche e soprattutto per possibilità di avere un ambiente unico in cui si possa gestire tutto il processo, dal marketing fino al controllo dei pagamenti, passando per la trattativa commerciale e la gestione degli ordini.”

I risultati

“Salesforce ha permesso all’azienda di tornare in pieno possesso del suo patrimonio” continua Tramonti.

“Il processo che abbiamo costruito insieme a Huware, utilizzando Salesforce, è stato calzato sul nostro modello e posso testimoniare che potrebbe essere adeguato ad ogni business, per tipo e dimensione. Questa di certo una grande potenzialità di Salesforce che tuttavia può anche costituire un limite se non ci fossero partner come Huware in grado di calare questo strumento potentissimo nel modello della specifica azienda,offrendo peraltro così l’opportunità di migliorarlo.

Ora tutti in azienda sono più consapevoli dell’importanza del lavoro in team, le informazioni vengono condivise e le attività vengono svolte con tempi standard, uguali per ogni business. Possiamo in ogni momento generare report con un click sempre aggiornati, fondamentali per mettere in luce punti di forza e di debolezza in modo tempestivo. Le conversazioni avvengono all’interno di Salesforce e questo permette di archiviare in modo ordinato e completo tutto ciò che riguarda ogni opportunità, sempre disponibile per chi è in struttura oggi e per chi dovesse arrivare in futuro.”

Salesforce e Huware mi hanno aiutato a far capire ai miei collaboratori, in modo tangibile, che se è vero che una catena del valore è quella che ha come protagonista il prodotto, ce n’è un’altra che invece è fatta di persone e che un’impresa non si regge su grandi individualità ma su un grande team fatto di individui che amano lavorare insieme, ognuno per il successo dell’altro e quindi tutti per il successo dell’azienda.

Scarica la versione completa
di questo contenuto

    Potrebbe interessarti