Give Back: le nostre scelte consapevoli per ridare valore al mondo

Il give back è un concetto anglosassone, sempre più adottato anche in Italia, nell’ambito della cosiddetta responsabilità sociale d’impresa.

“Give back” significa letteralmente “restituire”.

Presuppone l’impegno verso l’anonimo, lo sconosciuto, la comunità in senso lato. Può avvenire in diverse forme: donazioni, dedizione gratuita verso qualche attività sociale o culturale, impegno per le nuove generazioni.

Questo concetto era entrato in Huware durante lo scorso anno, ma non aveva ancora preso una forma concreta e una vision scritta nero su bianco.

Con un team di huroes dedicato e l’impegno di tutta l’azienda, il progetto give back è stato presentato a fine 2020.

Huware si impegna nella creazione di una cultura della sostenibilità, basata su due pilastri: innovazione e persone.
Attraverso la collaborazione con aziende e startup innovative nell’ambito della sostenibilità e il coinvolgimento di tutti gli Huroes in piccole azioni che fanno la differenza.

Questa è la nostra vision, il nostro impegno, che speriamo possa migliorare, passo dopo passo, l’Italia e il mondo.

La modalità scelta è quella di Pledge 1%: un movimento globale che crea un new normal, grazie a cui il give back diventa parte integrante del dna di molteplici aziende.

Pledge 1% consente alle aziende di donare l’1% dei servizi, l’1% dell’equity, l’1% del profitto o l’1% del tempo dei dipendenti, a cause di loro scelta.

Seguendo la filosofia di questa iniziativa, noi di Huware doneremo l’1% del profitto e ogni huroes donerà l’1% del suo tempo, per sostenere attività e associazioni volte ad aiutare la comunità, in questo difficile periodo, e start-up o progetti rivolti all’ambiente.

Le iniziative

Time for the Planet
time for the planet give back

Visto l’interesse comune di tutti noi huroes per il pianeta, abbiamo deciso di diventare partner di Time for the planet.

Questa iniziativa, di livello mondiale, ha l’obiettivo di raccogliere 1 miliardo di euro per creare 100 aziende che lottano contro il riscaldamento globale.

Noi come Huware stiamo sostenendo questo progetto donando una parte del nostro tempo in attività di comunicazione e sostegno al progetto.

Skillando
skillando give back

Sei settimane, in bici e treno, da Milano a Palermo per supportare enti ed organizzazioni non profit attraverso il volontariato digitale, questo è lo Skillando Italian Tour.

È la nuova iniziativa di Skillando Digital Volunteering, community di volontari digitali che opera in Italia e nei paesi emergenti per combattere il divario digitale e sostenere attività di impatto sociale che ancora non hanno sfruttato appieno il potenziale degli strumenti digitali.

Non saranno soli in questa avventura: Huware ha deciso di sostenere il loro progetto e non vede l’ora di poter partecipare attivamente per aiutare una della realtà scelte dalla community.

Salvagente Italia

Ogni Natale in Huware scegliamo di fare degli auguri solidali, per aiutare le persone bisognose nel mondo.

Quest’anno abbiamo scelto di sostenere l’associazione Salvagente Italia di Monza, che con i suoi volontari è punto ferma per la comunità. Attualmente sta lavorando anche per aiutare Famiglie e Anziani soli in difficoltà causa emergenza Covid-19.

Oltre alla semplice donazione, in Huware abbiamo deciso di sostenere l’associazione donando pc per chi ne ha bisogno e siamo entusiasti di poter portare avanti questo supporto, collaborando per futuri progetti.

Abbiamo la fortuna di fare un lavoro che ci appassiona, con un team speciale e motivato, in un mercato che, anche in questo momento difficile, gode di ottima salute. Tornare alla comunità parte del valore che generiamo, è una nostra responsabilità.
Give Back fa parte del “why” di Huware, e abbiamo il compito di farlo crescere contestualmente alla crescita del nostro progetto.
  • Andrea Servili, CEO di Huware