Articoli

Torna al blog
Blog

State coinvolgendo al massimo i vostri team di lavoro? Sicuri?

employee engagement

L’employee engagement non è un tema emerso ieri. Da qualche anno si trova sotto la lente di ingrandimento di molte aziende ed è oggetto di continuo interesse da parte reparti HR e Internal Communication.

Il concetto che sta alla base è riassumibile in una semplice equazione:
dipendente coinvolto = dipendente produttivo

La variabile all’interno che fa la differenza è un unico sentimento: la felicità.
Questo perché un dipendente coinvolto all’interno della propria organizzazione condivide gli obiettivi di business, facendo propri i valori fondanti della società. Tutto questo lo porta ad essere parte attiva e propositiva all’interno dell’azienda e dunque felici e motivati.

Ma cosa è successo negli ultimi mesi?

Negli ultimi tre mesi, l’employee engagement ha visto un interesse crescente nel tempo come testimonia il trend di ricerca su Google. Il nuovo contesto in cui oggi le aziende si trovano a gestire il lavoro è cambiato, come anche la strategia delle realtà più virtuose che si stanno attrezzando per gestire il cambiamento interno.

Cosa può determinare il successo di un’azienda oggi?

La scelta di adottare modalità innovative di lavoro, piani per migliorare il work-life balance, nuove scelte organizzative dettate da una leadership in grado di traghettare l’azienda in un mondo che corre sempre più veloce.
Per noi di Huware e il nostro partner di social collaborative intranet LumApps, l’employee engagement può generare valore per le aziende almeno in tre differenti modi che sono:

1 – Le persone al centro

La modalità di lavoro da remoto spaventa molti, soprattutto chi si è trovato ora a viverla per la prima volta a causa dell’emergenza sanitaria. Per questa ragione, disegnare un ruolo attivo all’interno dell’organizzazione può essere un primo passo per accorciare le distanze, includere i team di lavoro e definire degli obiettivi chiari e misurabili.

2 – Scrivania? No, grazie. Meglio un ufficio digitale

La tecnologia aiuta ad unire le persone e le supporta nello svolgimento delle attività lavorative. Non solo, crea un ambiente positivo in cui il dipendente si sente parte attiva in grado di generare valore e sviluppare idee innovative. Tra le tecnologie che assicurano un’esperienza digitale integrata emerge il cloud come tecnologia abilitante di un Digital Workplace.

3 – Brand ambassador

La felicità è contagiosa. Avere dei dipendenti felici che si sentono parte dell’azienda è una fonte di ricchezza per la brand reputation. Le persone che si sentono soddisfatte e lavorano bene all’interno di un’organizzazione si trasformano in testimonial e generano un passaparola positivo attraverso la promozione e i valori aziendali. Tutto questo si traduce in social employee advocacy, ossia creare un ambiente positivo che generi entusiasmo e che sia condivisibile anche verso l’esterno.

Se vuoi approfondire insieme a noi il tema della tecnologia e dell’Employee Engagement scrivici a info@huware.com